Comunicati dal Comune,  Palagiano

Tagariello: “Pensiamo a Lavorare”!

tagariello2

Con protocollo n. 3775 del 5 marzo 2013, ho convocato la commissione “politiche del territorio” per il giorno 11 marzo 2013 alle ore 10,00 ,avente all’O.D.G. ESAME PRELIMINARE ISTANZA PERMESSO DI COSTRUIRE IN DEROGA ALLO STRUMENTO URBANISTICO: DITTE PATRUNO ROCCO- FRISINO MARIO E HOTEL HACCORD LE ROSE.

Udienza dell’Ing. Iannucci G. Mi premeva non aspettare oltre, per la convocazione, visto che nessuno si sta interessando per le richieste “LEGITTIME” di cittadini che intendono solo “LAVORARE E DARE LAVORO”.

Alcuni di loro, se si dovessero aspettare altri giorni, potrebbero perdere il diritto di accedere a fondi Comunitari, vedendo svanire l’unica possibilità di lavoro che gli resta.

Per questo invito sin da ora tutti i commissari della suddetta commissione a esser presenti.

Qualora gli stessi dovessero avere difficoltà, consiglio loro di delegare i colleghi di gruppo per farsi sostituire.Eviteremo di fare brutte figure, come è successo nella scorsa seduta di commissione quando subito dopo l’appello da me effettuato, il numero legale è mancato, per l’allontanamento giustificato di due commissari e, purtroppo, per l’assenza ingiustificata di altri tre.

Ringrazio in anticipo tutti i componenti della commissione.

 

 

Il Presidente della Commissione Politiche del Territorio, Urbanistica, Lavori pubblici, viabilità, ambiente, igiene.

Mauro Tagariello

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Un commento

  • MASANIELLO

    Da diverso tempo ad oggi abbiamo sempre sperato che in politica si levassero davanti i …………… tutti quei soggetti vecchi e decrepiti, incapaci ormai di produrre una qualsivoglia idea innovatrice. Questa speranza venne coniata con lo slogan ” LARGO AI GIOVANI “. Si largo ai giovani perchè convinti che essi fossero dei soggetti con idee e progetti più rispondenti ai tempi. Soggetti incontaminati da ogni INCIUCIO quale pane quotidiano dei più scafati politici. Ai me, ancora una volta abbiamo peccato di ingenuità. Quanto esposto dal consigliere Tagarello altro non è che il medesimo modello stantio di risolvere i problemi tramite deroghe e/o condoni. Egr. Sig. Tagarello, concedere permessi di costruzione in deroga allo strumento urbanistico vigente solleva come minimo tre aspetti molto ma molto disdicevoli:

    1) Palagiano a marzo 2013 è un comune che non ha uno strumento urbanistico degno del ventesimo secolo.

    2) Questo metodo alimenta inesorabilmente lo scempio urbanistico del paese.

    3) La deroga si traduce nei confronti dei cittadini, in potere ricattatorio chiamato DO UT DES.

    Egr.sig. Tagarello invece di gongolarsi con l’articolo su menzionato, sarebbe molto più nobile se avesse annunciato a tutto il paese che è giunto il momento di discutere ed approvare in tempi rapidi lo strumento urbanistico che aspettiamo ormai da oltre trentanni.

    Masaniello

Lascia un commento