Roma, 28 nov. (Adnkronos/Ign) – Una tromba d’aria si è abbattuta sullo stabilimento dell’Ilva di Taranto provocando danni e feriti. A quanto riferisce all’Adnkronos Mimmo Panarelli, responsabile territoriale dei metalmeccanici della Fim Cisl, oltre ai feriti, un lavoratore risulterebbe al momento disperso.

La tromba d'aria all'Ilva (Fermo immagine daSkyTg24)

 

L’Ilva fa sapere che ci sono 20 feriti lievi nell’infermeria dello stabilimento, mentre altri due sono stati portati in ospedale dal molo.

 

 

“L’azienda ha subito gravi danni strutturali ancora da quantificare”, riferisce l’azienda. “Sono crollati un capannone all’imbarco prodotti e la torre faro, è crollato il Camino delle batterie uno e tre”, prosegue l’Ilva.

 

 

“Lo stabilimento sta mettendo in atto tutte le procedure che in questi casi di emergenza generale vengono adottate”, conclude l’azienda sottolineando che “gli impianti sono, come da procedura d’emergenza generale, presidiati”.

 

 

“E’ un grande disastro, a noi interessa che non ci siano vittime”, afferma all’Adnkronos Antonio Talò, segretario generale della Uilm di Taranto, confermando che al momento le prime notizie ancora confuse parlano di “una ventina di feriti non gravi in infermeria e di un lavoratore disperso”. “E’ scattato il piano di emergenza e l’azienda mi ha comunicato che tutte le procedure di sicurezza sono scattate”, aggiunge.

 

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Un pensiero su ““Un grande disastro””
  1. La speranza non voglio perderla ma la razionalità purtroppo continua a mettermi di fronte alla realtà… È impossibile ritrovarti vivo… eri una persona educata e rispettosa, mai fuori dalle righe e mai polemico, un ragazzo serio e con la testa sulle spalle… a volte magari si approfittavano di te, ma sempre bonariamente e tutti cmq ti volevano bene… non avresti mai fatto male neanche ad una mosca… la tragedia di oggi ti ha probabilmente portato via, ed in un modo agghiacciante e del tutto imprevedibile… Mancherai a tutti!!! CIAO FRANCESCO!

Lascia un commento