Palagiano,  Scuola

Un incontro con il Sindaco del nostro comune e… una “Richiesta” importante!

3 1 2 

Curiosità, emozione, stupore e interesse. Questi sono stati i sentimenti che si leggevano negli occhi degli alunni della classe  5^ D che, in rappresentanza delle classi quinte della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo  “Gianni Rodari” di Palagiano, nella mattinata di venerdì 11 aprile, sono stati ricevuti dal Sindaco di Palagiano, dott. Antonio Tarasco. Gli alunni,  accompagnati dalle insegnanti Licia Basile, Gianna Genovese e Domenica Palattella,  sono stati accolti  nella Sala Giunta dal  Sindaco e dagli assessori Salvatore Petrocelli e Michele Amatulli,  dove, seduti intorno al tavolo come una “Giunta Municipale  dei più piccoli” hanno sottoposto al Sindaco la loro “richiesta” :

 

“”Oggetto: visita siti archeologici in Palagiano

 

Caro Sindaco, noi bambini e bambine delle classi quinte dell’istituto Comprensivo G. Rodari, in quest’anno scolastico con le nostre maestre di Storia, stiamo conoscendo le origini di Palagiano e la sua storia.

Con l’arrivo della primavera, andremo a visitare i siti di cui stiamo studiando le origini.

Siamo molto curiosi e desiderosi di effettuare queste visite didattiche.Abbiamo, infatti,  appena finito di studiare la storia della Magna Grecia e ci siamo recati  al Museo Archeologico di Taranto. Ora stiamo studiando la storia di Roma e sappiamo che qui a  Palagiano sono passati sia i romani che i greci e numerose sono le tracce presenti sul nostro territorio. Purtroppo però, i nostri genitori ci riferiscono che tali siti sono pieni di erbacce, rovi e questo ci impedirebbe una attenta osservazione per esempio di Cozzo Marziotta, Parete Pinto, Fontana di Calzo……

Chiediamo a Lei se ci fosse la possibilità di rendere questi posti puliti tali da poterli visitare senza correre alcun  rischio.

Rimaniamo in attesa e siamo fiduciosi di una positiva risposta da parte Sua e intanto La ringraziamo .””

Il Sindaco,  dopo aver ascoltato, ha assunto   l’impegno di far provvedere alla pulizia dei siti archeologici e  si è complimentato  per lo studio condotto sul nostro Territorio perché – ha detto – “ E’ importante conoscere la nostra Storia che altri prima di noi hanno costruito con grande impegno, ed è giusto che questi siti siano custoditi gelosamente”.

Successivamente, ha spiegato il funzionamento del Comune, il suo ruolo e le sue funzioni, ed anche quelle degli assessori. A conclusione, l’assessore Petrocelli ha mostrato il registro degli atti di nascita dell’anno 2003, in cui gli alunni hanno potuto leggere informazioni sulla loro nascita, e li  ha accompagnati a visitare la sede comunale.

Nel corso di tale visita guidata, i ragazzi  hanno potuto scoprire i meccanismi attraverso i quali operano i singoli Settori che sovrintendono ai servizi erogati ai cittadini.

L’ insegnante

Gianna Genovese

 

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Un commento

  • Forestiero

    Il sindaco di Palagiano esiste sono per le manifestazioni, ma non esiste più già da tempo per i problemi del Paese, dai più semplici come il regolamento del traffico e i parcheggi selvaggi allo schifo in giro per le strade che sono sporchissime. Mi vergogno di essere palagianese ma orgoglioso di non aver sostenuto il sindaco Tarasco. Non mi sbagliavo. Sindaco dai voce alla tua dignità, dimettiti! Grazie

Lascia un commento