In questi giorni si stanno compiendo scelte sul riordino del sistema ospedaliero di Puglia e tutti gridano al non si tocchi il nostro ospedale. Chiediamo a questi signori ad iniziare dai Sindaci dove erano, quando le OO.SS.CGIL-CISL-UIL e le Associazioni del territorio (da oltre due anni), a gran voce, chiedevano un confronto sulla sanità?.
I sindaci perchè non hanno risposto alla lettera indirizzata agli stessi, all’Asl Ta/1, alla Giunta Regionale, consegnata il 2 dicembre 2015 (in occasione della inaugurazione della Casa per la Vita a Laterza)? In quella lettera con piattaforma allegata si chiedeva di aprire un negoziato con i soggetti in indirizzo al fine di discutere dei “bisogni di sanità” della popolazione della Zona occidentale della Provincia di Taranto.
Il Direttore dell’Ospedale di Castellaneta perchè non ha risposto alla richiesta d’ incontro inviatagli circa un mese fa da Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil Provinciale per discutere della funzionalità dell’Ospedale di Castellaneta?

In questo Piano di Riordino rischiamo di vedere un film già visto, con la chiusura degli ospedali di Massafra e Mottola, con Sindaci che si incatenavano contro la chiusura degli ospedali, alla fine gli ospedali si sono chiusi e la cosiddetta medicina territoriale, che si doveva espandere, è rimasta come era, anzi è arretrata.

Lo Spi-Cgil ribadisce la necessità che si apra un Tavolo di Concertazione che veda al centro le esigenze di sanità dei cittadini della Zona occidentale della Provincia di Taranto a iniziare dall’efficienza e dal recupero della fiducia dei cittadini verso l’ospedale di Castellaneta e per finire con il funzionamento e la estensione della medicina territoriale.

La Segreteria Provinciale e le Leghe dello Spi-Cgil dei Distretti 1 e 2, che hanno presentato una piattaforma, aspettano (si spera non invano) e sollecitano un confronto in tempi immediati per evitare che passi il Piano di Riordino Regionale, così come è stato presentato alle OO.SS. nell’ incontro svoltosi presso il Policlinico di Bari il giorno 24 febbraio 2016.

La Segreteria Spi-Cgil Taranto
Le Leghe dello Spi-Cgil Distretti 1 e 2 Taranto

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento