Al Sig. Sindaco

del Comune di Palagiano
Ai Componenti

della Giunta Comunale di Palagiano

 

Ai Consiglieri Comunali di Palagiano

 

Oggetto: richiesta di monitoraggio affidamento lavori entro il 31/12/2014 “lavori di messa in sicurezza, adeguamento alle norme e manutenzione straoridnaria del plesso “Gianni Rodari”, pena la revoca del finanziamento di € 715.000,00.

 

Con determina n. 329 del 28/10/2014 settore tecnico avente ad oggetto: determina a contrarre ai sensi dell’art. 11 del D.to Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento in appalto dei Lavori di messa in sicurezza, adeguamento alle norme e Manutenzione Straordinaria del plesso “Gianni Rodari”, Approvazione di gara.
Nel corpo della determina è riportato:
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO premesso che il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca con nota prot. 25327 del 10/09…/2014, trasmessa a mezzo e-mail in data 15/09/2014 comunicava al Sindaco che ai sensi dell’Art. 48 del D.L. n. 66 del 2014 e con successiva delibera CIPE del 30/06/2014, il Governo ha destinato 400 milioni di euro per il finanziamento delle amministrazioni locali rimaste escluse dalla graduatoria iniziale del decreto legge n. 69 del 2013, come predisposta dalle Regioni e trasmessa al Ministero entro il 15 ottobre 2013.
Che nella tabella riepilogativa allegata alla predetta nota, relativa agli interventi, suddivisi per Regione, ammessi al finanziamento, figura il Comune di Palagiano con l’intervento “lavori di messa in sicurezza, adeguamento alle norme e manutenzione straordinaria del plesso “Gianni Rodari”, per un importo di € 715.000,00.
Che nella predetta nota i Comuni ricompresi nella graduatoria degli ammessi, sono autorizzati ad avviare le procedure di gara, con pubblicazione del relativo bando, ovvero di affidamento lavori.
Che ai sensi della delibera CIPE, l’affidamento dei lavori deve avvenire ENTRO IL 31 DICEMBRE 2014, PENA LA REVOCA DEL FINANZIAMENTO, e che pertanto gli enti locali interessati dovranno comunicare al Ministero il relativo affidamento entro 15 giorni dall’adozione dei provvedimenti. ecc. ecc.

Considerato che come riportato nella determina il mancato affidamento dei lavori entro il 31/12/2014 PUO’ CAUSARE LA REVOCA DEL FINANZIAMENTO, INVITO IL SINDACO, LA GIUNTA COMUNALE E TUTTI I CONSIGLIERI COMUNALI DI MAGGIORANZA E DI OPPOSIZIONE, A MONITORARE CON LA DOVUTA ATTENZIONE, TUTTE LE FASI CHE A PARTIRE DALLA CITATA DETERMINA SI CONCLUDERANNO CON L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI ENTRO IL 31/12/2014 AFFINCHE’ IL CITATO FINANZIAMENTO DI € 715,000,00 NON VENGA REVOCATO.

Palagiano lì 05/11/2014

Michele Amatulli

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Un pensiero su “Amatulli: ” richiesta di monitoraggio affidamento lavori entro il 31/12/2014 “lavori di messa in sicurezza, adeguamento alle norme e manutenzione straoridnaria del plesso “Gianni Rodari”, pena la revoca del finanziamento di € 715.000,00″”

Lascia un commento