CAMPAGNA ESTIVA PER L’INFORMAZIONE E LA PREVENZIONE

 DEI TUMORI DELLA PELLE

L’Associazione Echèo Onlus di Palagiano, è ormai da qualche anno che si impegna con azioni concrete e tangibili a favore dei malati oncologici e per le loro famiglie.

Lo facciamo attraverso alcuni progetti all’interno dell’Ospedale di Castellaneta ed in particolare nel reparto di Oncologia.

Giusto per citarne qualcuno: il progetto di arte terapia a favore delle donne operate i tumore al seno con il supporto di una oncopsicologa, il progetto di borsa di studio per l’assunzione di un Data Manager in Oncologia, la presenza di una nostra volontaria nel reparto di oncologia, l’organizzazione di convegni e giornate di studio nel campo oncologico per la formazione del personale sanitario e per l’umanizzazione delle cure in ospedale, la partecipazione a iniziative benefiche per la raccolta di fondi a favore di progetti finalizzati alle cure tumorali (AIRC, ANT, Susan G.Komen, ecc).

La nostra azione , sappiamo, non può solo fermarsi in progetti di cura ma va estesa anche in attività di informazione ma soprattutto di prevenzione.

Quest’anno abbiamo deciso di far partire una campagna di sensibilizzazione sul tema dei tumori della pelle che intendiamo espletare presso gli stabilimenti balneari della Marina di Chiatona.

La campagna che abbiamo denominato “Vivere bene al sole”  ha visto da subito entusiasti e partecipi gli stabilimenti balneari: “Lido Impero”, “Lido Onda Blu”, “Lido l’Oasi” e “Lido Rilcado Beach”, con il patrocinio dei comuni di Palagiano, Massafra e Palagianello.

Sono previste 4 giornate di informazione: il 14, il 15, il 21 ed il 22 luglio, la mattina dalle ore 10,00 alle ore 12,00. Inoltre in ogni giornata sarà presente oltre ai volontari dell’Associazione Echèo Onlus anche il Dr. Antonio Pugliese, dermatologo e Responsabile Nazionale della SIICP (Società Italiana Interdisciplinare per le Cure Primarie) che offrirà la propria opera gratuita e darà informazioni utili a chi vorrà approfondire gli argomenti che tratteremo. Saranno distribuiti test per l’auto controllo dei nei oltre che a materiale informativo e consigli utili al fine di conoscere il proprio fototipo.

 

Abbiamo fortemente voluto attuare questa campagna in quanto la prevenzione primaria tende a ridurre l’incidenza del tumore rimuovendo le cause che lo provocano e si attua fondamentalmente mediante la divulgazione delle misure di prevenzione atte ad evitare l’incongrua esposizione ai raggi ultravioletti naturali ed artificiali.

Il nostro messaggio è duplice. Da una parte vogliamo sensibilizzare la gente ad avere comportamenti più sani nel modo in cui si approcciano ad esporsi ai raggi solari, dall’altra vogliamo comunque diffondere informazioni utili del perché sia giusto “prendere il sole”.

L’organismo, infatti, ha bisogno dei raggi solari per sintetizzare la vitamina D (che si chiama vitamina, ma in realtà è un ormone). La vitamina D è fondamentale perché aiuta a fissare il calcio nelle ossa, e quindi a combattere l’osteoporosi, vale a dire quella fragilità ossea che oggi è quasi una epidemia.

L’altro aspetto interessante, che molta gente non sa: la vitamina D è sintetizzata a partire dal colesterolo. Dunque l’organismo consuma colesterolo (abbassandone i livelli nel sangue) e produce vitamina D.

Ci sono studi che provano l’effetto benefico dei raggi sul sistema immunitario. Gli ultravioletti inoltre hanno un potere antisettico e battericida. Inoltre regolarizzano la pressione e aumentano il numero di globuli rossi nel sangue.

E poi ci sono gli effetti sulla pelle: una bella abbronzatura, un’azione terapeutica verso comedoni e foruncoli, e anche contro dermatiti, psoriasi, vitiligine.

Quindi è giusto andare al mare e vivere bene i giorni di vacanza ma è altrettanto giusto abbronzarsi con intelligenza senza mettere a rischio la salute.

Palagiano, 7 Luglio 2012

 

 

                                                                                        LA PRESIDENTE

                                                                              Prof.ssa Antonia Grazia Borrello

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento