Legambiente scrive al ministro Gelmini: “Invitiamo i ragazzi a riflettere sulla virtù civica”

Dedicare il primo giorno di scuola al ricordo del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, assassinato domenica scorsa vicino alla sua abitazione e di cui si sono celebrati oggi i funerali. E’ la proposta rivolta da Legambiente al ministro Gelmini, per invitare i ragazzi a riflettere sulla virtù civica. Nella lettera inviata al ministro dell’Istruzione, l’associazione ambientalista sottolinea l’importanza di sollecitare l’attenzione dei giovani sui valori della legalità e sul senso dello Stato e ricorda le caratteristiche che hanno animato l’operato del Primo cittadino di Pollica.

“Angelo Vassallo – ha dichiarato Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia – è stato per anni in prima linea nelle battaglie per il parco del Cilento, contro l’abusivismo e la corruzione, per difendere l’ambiente e la legalità. Il suo impegno in campo civile, ambientale e sociale hanno reso nel tempo la piccola realtà di Pollica un gioiello di buona amministrazione e un caso esemplare riconosciuto e apprezzato da cittadini e turisti. Angelo Vassallo è un esempio di ‘virtù civica’ di cui dobbiamo essere orgogliosi, un pezzo buono di Paese da cui ripartire. Per questo, ci piacerebbe che l’Italia dedicasse al suo ricordo una giornata importante come il primo giorno di scuola”.

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento