sedrtfgyu

 

Per giudicare il dibattito politico in relazione alle problematiche agricole, bisognerebbe parafrasare il regista Nanni Moretti, dato che il settore primario non sembra essere considerato una priorità.

Ad esempio, nel recente programma elettorale del nuovo movimento politico, la semplice parola “agricoltura” non compare nemmeno, anche se, onestamente, i partiti tradizionali più prolissi e generosi in quanto a promesse, nel corso degli anni, non hanno brillato per coerenza e rispetto degli impegni assunti.

Da questo punto di vista, in questi giorni, l’Amministrazione Comunale di Palagiano sembra battere un colpo con la concessione di un locale da adibire a sede del Consorzio di Tutela del clementine I.G.P. , colmando finalmente una grave lacuna, dopo anni di insuccessi e difficoltà economiche, tanto da essere considerato una sorta di cenerentolo.

E’ evidente, quindi, l’assoluta necessità di un rilancio del Consorzio di tutela che, per essere realizzato, necessita dell’impegno e della sinergia di tutte le sue componenti, che dovranno apportare anche modifiche allo statuto e al disciplinare di produzione per adeguarli alla nuova realtà economica e produttiva.

Servirà anche una maggiore attenzione alle problematiche ambientali e, per questo motivo, Coldiretti presenterà presto in Prefettura un dossier sugli sversamenti abusivi di rifiuti che causano un grave danno d’immagine alle produzioni del nostro territorio, vanificando l’impegno degli operatori del settore nel valorizzare e caratterizzare i prodotti agricoli secondo i principi della territorialità, genuinità e salubrità.

Stellaccio Vincenzo

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento